fbpx

IL TIROCINIO FORMATIVO

 

Il tirocinio è una misura di politica attiva del lavoro che permette l’inserimento in un contesto produttivo attraverso lo svolgimento di un periodo di formazione e di orientamento.
Il tirocinio non prevede costi del lavoro e diventa, anche per questo motivo, un’opportunità che le imprese devono cogliere. 

Le istanze di partecipazione sono trasmesse telematicamente dalle ore 13:00 del 7 Gennaio 2020 al 31 Dicembre 2020 e comunque fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

L’AZIENDA OSPITANTE

  1. Possono ospitare un tirocinio TUTTI I DATORI DI LAVORO PUBBLICI O PRIVATI che possiedono i seguenti requisiti:
  2. Essere in regola con la normativa sulla salute e sicurezza sui luoghi di lavoro di cui al decreto legislativo 9 aprile 2008, n.81 assicurandone l’applicazione anche ai tirocinanti ivi ospitati
  3. Essere in regola con la normativa di cui alla legge num. 68/1999 per il diritto al lavoro dei disabili e successive modificazioni
  4. Il soggetto ospitante non deve avere procedure di CIG straordinaria o in deroga in corso per attività equivalenti a quelle del tirocinio, nella medesima unità operativa, salvo il caso in cui ci siano accordi con le organizzazioni sindacali che prevedono tale possibilità
  5. Fatti salvi i licenziamenti per giusta causa e per giustificato motivo soggettivo è vietato ospitare tirocinanti per lo svolgimento di attività equivalenti a quelle del/dei lavoratore/i licenziato/i nella medesima unità operativa e nei 12 mesi precedenti per i seguenti motivi:
    • Licenziamento per giustificato motivo oggettivo
    • Licenziamenti collettivi
    • Licenziamento per mancato superamento nel periodo di prova
    • Licenziamento per fine appalto
    • Risoluzione del rapporto di apprendistato per volontà del datore di lavoro, al termine del periodo formativo

IL NUMERO DI TIROCINANTI ATTIVABILI

Il numero massimo di tirocini contemporaneamente
attivabile è correlato al numero di lavoratori in forza
presso il soggetto ospitante con rapporti di lavoro dipendente
a tempo indeterminato, a tempo determinato anche in somministrazione
(purché la data di inizio del contratto a tempo determinato sia anteriore
alla data di avvio del tirocinio e la scadenza posteriore alla data di fine tirocinio).
È possibile accogliere non più di:
• Nr. 1 tirocinante per le unità operative in assenza di dipendenti, o con non più
di 5 dipendenti
• Nr. 2 tirocinanti per le unità con numero di dipendenti compreso tra 6 e 10
• Nr. 3 tirocinanti per le unità con numero di dipendenti compreso tra 11 e 15
• Nr. 4 tirocinanti per le unità con numero di dipendenti compreso tra 16 e 20
• 20% del numero del numero complessivo di dipendenti per le unità con più di
20 dipendenti.

LA DURATA DEL TIROCINIO

Il tirocinio ha la durata di 6 mesi o di 12 mesi per i soli tirocini rivolti a soggetti disabili e a persone svantaggiate

CHI SONO I TIROCINANTI

1. Giovani Neet di età compresa tra i 16 e i 29 anni, non iscritti a scuola né all’Università, che non lavorano e non seguono corsi di formazione
o aggiornamento professionale

2. I giovani anche non Neet di età compresa tra i 16 e 35 anni che risultino disoccupati

 

INDENNITA’ AL TIROCINANTE

Il soggetto ospitante ha l’obbligo di corrispondere al tirocinante un’indennità di partecipazione in relazione all’attività da esso prestata il cui importo mensile lordo non può essere inferiore a 500,00 €

Il PAR Garanzia Giovani Seconda Fase riconosce al soggetto ospitante:
un importo a copertura parziale dell’indennità erogata, pari ad € 300,00 mensili e fino ad un massimo complessivo di € 1.800,00 per tirocini di durata pari a 6 mesi a valere i restanti € 200,00 mensili dovranno essere corrisposti dal soggetto ospitante;

Il contributo mensile di € 300,00 in favore dei tirocinanti a parziale copertura dell’ indennità di partecipazione, sarà erogato dall’ INPS direttamente ai destinatari tramite bonifico bancario o altra modalità di pagamento. I costi delle assicurazioni obbligatorie (assicurazioni INAIL per infortuni sul lavoro e civile verso terzi) sono a carico dell’azienda ospitante.

DIVIETI

Non possono fruire del tirocinio i giovani che:

• Abbiano già svolto un tirocinio formativo presso il medesimo soggetto ospitante

• Abbiano avuto un rapporto di lavoro, una collaborazione o un incarico (prestazione
di servizi) con il medesimo soggetto ospitante negli ultimi due anni precedenti all’attivazione del tirocinio;

• Abbiano con il titolare dell’impresa o con i suoi soci vincoli di parentela entro il terzo grado.

I SERVIZI DI MAGISTRA

FASE 1

  • Supporto per l’accesso ai portali regionali e presentazione della domanda

FASE 2

  • Matching azienda/tirocinante e affiancamento nella scelta del tutor
  • Coordinamento del progetto formativo

FASE 3

  • Consulenza e supporto nei rapporti con Uffici Regionali
  • Monitoraggio andamento tirocinio
  • Certificazione delle competenze

SCARICA LA DOCUMENTAZIONE

CHIAMACI SUBITO E SCOPRI LE SOLUZIONI PER LA TUA AZIENDA

FORGOT PASSWORD ?
Lost your password? Please enter your username or email address. You will receive a link to create a new password via email.
We do not share your personal details with anyone.